Per poter visualizzare tutti i contenuti è necessario avere la versione attuale di Adobe Flash Player.

Illusionarium è riconoscimenti e premi video foto Contatti 

Illusionarium è

Ma cosa è ILLUSIONARIUM ?Potrei tranquillamente affermare che tutto quello che si può vedere all’ Illusionarium è autenticamente falso, ma preferisco invece dire che, attraverso una serie di esperienze interattive dove si è coinvolti in prima persona, viene spiegato come il cervello, molte volte, non è in grado di interpretare in modo corretto quanto gli occhi gli trasmettono e, proprio per questo, viene tratto in inganno. Come risultato riceviamo sensazioni assolutamente inverosimili, incredibili ed in grado di creare stupore e divertimento. Insomma … un vero e proprio Luna Park della mente capace di divertire tutta la famiglia.Ma cosa si vede all’ILLUSIONARIUM ?Oggetti che non possono esistere nella realtà, visi che ne nascondono altri, progetti che sembrano essere stati realizzati da architetti ubriachi e che invece risultano di una precisione millimetrica, statue che si girano come per seguire il nostro cammino, oggetti le cui dimensioni non sono quantificabili, disegni che sembrano muoversi animati da vita propria, ritratti che invecchiano sotto i nostri occhi, oggetti immobili che potremmo giurare di aver visto muoversi e … molte sorprese ancora.Come nasce ILLUSIONARIUM ?Illusionarium nasce da una idea di Carlo Faggi (Mago Fax) professionista dell’illusione e di tutto ciò che è fantasia e stupore.Dove si trova ILLUSIONARIUM ?Illusionarium è presente in modo fisso presso alcune realtà museali, ma la sua peculiarità è quella di potersi spostare ovunque per allestire mostre temporanee anche di una sola giornata.

Clicca qui per elaborare il testo

Illusionarium è

Carlo Faggi è

se vuoi saperne di piùsul libro Illusionariumclicca qui sotto


http://www.florenceartedizioni.com/spettacolo/29-illusionarium.html 

Lorem Ipsum dolor

Lorem Ipsum dolor sit armet

Clicca qui per elaborare il testo

Carlo Faggi

Clicca qui per elaborare il testo